Destinatario sconosciuto - Giuseppe Salzano - medico - scrittore Castellabate

Vai ai contenuti

Menu principale:

Contributi vari > Il piacere di leggere

Destinatario sconosciuto
di Kressmann Taylor
In questa opera Kathrine Kressmann Ta-ylor, autrice americana di origine tedesca nota ai più per il romanzo Senza ritorno, offre alla nostra attenzione un epistolario molto singolare che intercorre tra due a-mici nonché soci in affari. Uno, Max Ei-senstein, ebreo americano, l’altro, Martin Schulse tedesco. L’oceano li separa e gradualmente anche altro. Sono gli anni trenta del secolo scorso, quando la Germania vive la rapida ascesa al potere di Adolf Hitler con tutti i conse-guenti e radicali sconvolgimenti politici e sociali. Il tono delle lettere, che attraversano una distanza sempre maggiore, in quanto non solo geografica ma prevalentemente ideo-logica, muta con il mutare dei tempi. Con amarezza leggiamo il progressivo al-lontanarsi dei due protagonisti di una em-blematica vicenda umana che non li vedrà più in un rapporto di serena amicizia, ma anzi su posizioni diametralmente contrap-poste, inconciliabili.
L’epilogo poi è tutto da scoprire.



Giuseppe Salzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu