Il castello bianco - Giuseppe Salzano - medico - scrittore Castellabate

Vai ai contenuti

Menu principale:

Contributi vari > Il piacere di leggere

Il Castello bianco
di Orhan Pamuk





La conciliazione degli opposti è stato, è e sarà uno dei temi di maggiore speculazione nei vari campi dello scibile. Da sempre il doppio, il diverso da sé, insomma l'ALTRO è oggetto di interesse per quanti si cimentano nello studio dell'intima essenza dell'uomo. La tematica, inevitabilmente, attrae e nel contempo respinge, in un' ambivalenza di sentimenti facile da sperimentare, ma che comunque affascina. La mitologia, la storia, la letteratura e altre discipline ci portano non pochi esempi di contrapposizione, che allontanano e al contempo misteriosamente avvicinano gli opposti. Seguendo un percorso ideale nel labirinto intricato della trama ho seguito il filo di Arianna della mia curiosità. Mi sono addentrato con il dovuto rispetto in un arcipelago di conoscenze,  tra isole e scogli, in un mare spesso burrascoso. Ho conosciuto e amato protagonisti assoluti e personaggi minori, sollevando quel velo di bruma che li copriva. Il piacere di ritrovarli nella loro intima essenza e di rinvenire elementi comuni nel loro impegno è stata la vera scoperta di un viaggio meraviglioso intrapreso per mera curiosità, ma proseguito con estremo piacere.




Giuseppe Salzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu