Il treno dell'ultima notte - Giuseppe Salzano - medico - scrittore Castellabate

Vai ai contenuti

Menu principale:

Contributi vari > Il piacere di leggere

Il treno dell’ultima notte
di Dacia Maraini




Amore e angoscia sono gli unici compagni di viaggio nel treno dell’ultima notte che viaggia lentamente in un’insolita dimensione, sospesa tra passato e presente. Nulla è come ci si aspetta che sia, ogni cosa assume caratteristiche diverse a seconda del momento.Maria Amara sfiora e accarezza con inconsapevole levità vicende umane di ineguagliabile intensità in un’Europa ancora sconvolta dall’immane tragedia della Seconda guerra mondiale. Conosce uomini, donne e bambini, feriti nella mente e nel corpo, che si aggirano incerti in una realtà difficile da considerare tale.Tra vecchie lettere sciupate dal tempo e le pagine scolorite di un diario arrivato fino a lei per vie misteriose, trova il filo conduttore di una vicenda che coinvolge tutto quello che è stato e sarà nella sua vita. Il lettore, incredulo, legge e medita, mentre trova spazio a sedere negli sgangherati vagoni, frequentati da frammenti di un’umanità alla disperata ricerca di se stessa.





Giuseppe Salzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu