Un eterno presente - Giuseppe Salzano - medico - scrittore Castellabate

Vai ai contenuti

Menu principale:

Opere > Prosa

Il sole era tramontato in uno struggente crepuscolo che sembrava non voler cedere alla notte il dominio della terra.
Straordinario incipit di un romanzo dove il protagonista ci apre le porte al suo universo onirico che si interseca, si sovrappone e si intreccia alla realtà tangibile. Una scrittura nitida ed evocativa, che sa affascinare e proiettare il lettore in una dimensione altra, magica e misteriosa. L'autore punta i riflettori su una surreale storia d'amore ostacolata da violenze e controversie ma profondamente radicata nella psiche del medico trentaduenne Lorenzo Bigagli, il protagonista del romanzo. Senza neanche rendersene conto, però, il giovane viene risucchiato in quella dimensione atemporale che lo cerca, lo vuole e turba la sua abituale serenità generando un senso di profondo disagio interiore correlato direttamente all'amara verità sulla morte dei genitori che gli piomberà addosso come un macigno.


Giovanna Della Porta


 
Torna ai contenuti | Torna al menu